Investimenti in tempo di crisi: le distorsioni comportamentali e come evitarle

6 novembre 2020

Investire in modo consapevole affidando i propri risparmi a professionisti del settore

Ogni volta che ci troviamo di fronte a una scelta di investimento, in particolare in tempi di crisi, siamo esposti a numerosi fattori, interni ed esterni, che possono influenzare e distorcere la nostra capacità decisionale. Informarsi e affidarsi a professionisti del settore sono i primi passi per evitare errori.

Investimenti e distorsioni comportamentali

Il periodo di crisi che stiamo vivendo da alcuni mesi legato alla diffusione del Covid 19 a livello mondiale ha portato con sé una situazione di incertezza economico-sanitaria che ha reso più difficile prevedere i possibili scenari futuri. In questo contesto, prendere delle decisioni può sembrare arduo, soprattutto se queste riguardano scelte di investimento e l’analisi dei mercati finanziari.

Nel corso degli anni, diversi studi hanno indagato sul comportamento degli investitori in situazioni di incertezza e le loro possibili reazioni durante una crisi. In periodi simili, l’emotività può prendere il sopravvento sui processi decisionali razionali portando l’investitore a cadere in trappole comportamentali. Vediamo le più comuni:

  • Avversione alle perdite, ossia quando l’investitore tende ad assumere un atteggiamento di protezione o cautela, percependo il rischio in modo diverso e assumendo decisioni irrazionali che lo portano a considerare più sicure strategie orientate al breve termine;
  • Ottimismo e overconfidence, che si verifica in situazioni di maggiore volatilità sui mercati e che porta l’investitore a pensare che sia più facile fare profitto attraverso operazioni di tipo speculativo;
  • Framing Effect, quando cioè l’esposizione di informazioni e notizie mette in maggiore rilievo alcuni aspetti rispetto ad altri, comportando una percezione distorta del rischio. Valutare in modo critico i documenti informativi sugli investimenti, magari con un aiuto esperto, serve ad inquadrare il rischio in modo consapevole e razionale.

Tali comportamenti spesso si intrecciano fra loro, portando gli investitori a compiere scelte affrettate e lontane dalla logica economico-finanziaria. Per questo motivo, è importante informarsi, non compiere scelte affrettate dettate dall’istinto e affidarsi a professionisti del settore e consulenti che, con la loro esperienza, possono consigliare e guidare l’investitore verso una scelta consapevole e ponderata.

Investire ai tempi del Covid è possibile

In questo periodo di incertezza gli investitori non sempre agiscono seguendo i principi economici razionali ma sono influenzati dalle loro esperienze passate, delle loro credenze, dal contesto, dal formato di presentazione delle informazioni e dall’incompletezza informativa frequente nei contesti reali. Come anticipato, distorsioni comportamentali e cognitive di questo tipo fanno parte del normale comportamento degli investitori. Ciò non rende comunque impossibile la scelta del giusto investimento, soprattutto per chi si informa, evita di prendere decisioni fondate sulla paura e si rivolge ad esperti del settore.

Nonostante la crisi, infatti, ci sono stati ambiti di investimento resilienti, come il comparto del crowdinvesting immobiliare. Quest’ultimo ha attirato molti investitori continuando il suo percorso di crescita nel 2020 , con buone prospettive anche per il 2021.

L’esempio di un caso di successo avvenuto nell’estate 2020 è il progetto immobiliare Washington Building, che ha raccolto 3,3 milioni di euro stabilendo la più alta cifra raggiunta dalla nostra piattaforma, oltre che il più alto ammontare mai raccolto per il real estate equity crowdfunding in Italia.

Per ottenere maggiori informazioni sul funzionamento della piattaforma Concrete Investing, per ricevere aggiornamenti sulle offerte attive e accedere al materiale informativo di ciascuna operazione disponibile, è sufficiente registrarsi gratuitamente sul portale con il proprio indirizzo mail.

 

REGISTRATI GRATIS SU CONCRETE INVESTING

 

Photo by Nick Fewings on Unsplash

Devi essere autenticato per lasciare un commento