Ottobre è il Mese dell’educazione finanziaria: cosa è successo nell’edizione 2020 dell’iniziativa

1 novembre 2020

Approfondire la conoscenza di temi finanziari consente di pianificare di più il proprio futuro e investire meglio.

 
Dopo il successo dell’edizione 2019 del Mese dell’educazione finanziaria, anche quest’anno è stata riproposta l’iniziativa, che ha evidenziato l’importanza per i cittadini di avere una conoscenza finanziaria di base per gestire in modo più efficiente le opportunità che si presentano sul mercato.

L’educazione finanziaria e l’evento di ottobre

Le decisioni finanziarie giocano un ruolo fondamentale durante la nostra vita, che si tratti di investimenti o di semplici attività quotidiane. Alla luce della loro importanza, è necessario acquisire le conoscenze di base e le abilità utili a prendere decisioni consapevoli e allocare le risorse in modo efficiente. Proprio allo scopo di promuovere e garantire la diffusione di una cultura finanziaria, esistono diverse iniziative, portate avanti a livello nazionale ed europeo, che prendono in considerazione di volta in volta diversi temi e rami della finanza.

In Italia, la strategia nazionale per la diffusione di una conoscenza finanziaria tra i cittadini si svolge su diversi piani. Tra questi rientra l’istituzione del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria. La sua attività si sviluppa su più fronti e si esplica anche attraverso il portale quellocheconta.gov.it, autorizzato dal governo, dove vengono organizzati numerosi eventi e programmi di formazione. Ogni anno, e per tutto il mese di ottobre, il Comitato promuove, ad esempio, il “Mese dell’Educazione Finanziaria”: iniziative ed eventi, gratuiti e di qualità, senza fini commerciali, per accrescere le conoscenze di base sui temi assicurativi, previdenziali e di gestione e programmazione delle risorse finanziarie personali e familiari. Dalla prima edizione del 2018, i soggetti che hanno preso parte all’evento sono stati diversi: associazioni, istituzioni, imprese, università e molti altri hanno dato il loro contributo condividendo momenti di riflessione e progetti innovativi.

Le iniziative del 2020

Al centro dell’edizione di quest’anno, il Comitato ha posto l’attenzione su due temi in particolare:

  • le iniziative volte ad accrescere competenze finanziarie, assicurative e previdenziali utili per affrontare scelte finanziarie personali e familiari in questo periodo di emergenza Covid19;
  • le iniziative in ambito di educazione previdenziale.

Non sono poi mancati eventi legati ad argomenti attuali come quello rivolto alle imprese sulla finanza sostenibile e la trasparenza delle informazioni non finanziarie.

Numerose le iniziative dedicate alla gestione del risparmio durante un periodo di crisi, come ad esempio “Gli investimenti ai tempi della crisi”, a cura della Consob e della società di divulgazione scientifica Taxi 1729, tema a cui abbiamo dedicato un approfondimento nell’articolo Investimenti in tempo di crisi: le distorsioni comportamentali e come evitarle. L’evento si è focalizzato sui fattori psicologici e comportamentali che possono influenzare in negativo le decisioni in materia di investimenti, soprattutto in tempo di crisi. L’iniziativa, insieme ad altre presentate durante il mese, ha evidenziato quanto sia importante per gli investitori ponderare attentamente le proprie scelte senza farsi trascinare dall’emotività e soprattutto affidarsi a professionisti ed esperti del settore.

La nostra piattaforma di equity crowdfunding, soggetto autorizzato e vigilato dalla Consob propone progetti di investimento immobiliare sia ad investitori professionali sia retail, garantendo sempre la massima trasparenza e tutela ai suoi investitori.

Per saperne di più sul funzionamento di Concrete Investing, ricevere aggiornamenti sui prossimi progetti e accedere al materiale informativo di ogni operazione disponibile, è possibile registrarsi gratuitamente sul portale con il proprio indirizzo mail.
 

REGISTRATI GRATIS SU CONCRETE INVESTING

 

Photo by NeONBRAND on Unsplash  

Devi essere autenticato per lasciare un commento