Capecelatro 6, a Milano: il progetto di equity crowdfunding nel quartiere San Siro

11 novembre 2022

Conclusa in overfunding la raccolta per Capecelatro 6

L’8 novembre 2022 si è conclusa la raccolta di capitali per il progetto Capecelatro 6: sono stati raccolti € 1.5milioni e hanno partecipato 150 investitori.
La raccolta aveva un target minimo di € 1 milione con un investimento minimo di € 5.000 e presentava le seguenti caratteristiche:

  • rendimento annuale atteso (IRR) pari al 13%;
  • ritorno complessivo dell’investimento atteso (ROI) del 34.2%;
  • holding period atteso di 29 mesi.

Ancora un’offerta conclusa in overfunding per Concrete investing. Ad attrarre gli investitori, oltre alla qualità del progetto, la solidità dei partner coinvolti nell’iniziativa: lo Sponsor dell’operazione ha una forte conoscenza del mercato e ha seguito con successo diverse operazioni a destinazione residenziale.
Anche la zona in cui si colloca il progetto ha avuto un ruolo importante nel successo della raccolta: si tratta di un’area particolarmente interessante per la tradizionale vocazione residenziale, per la vicinanza con il centro e le principali arterie di collegamento, oltre che per il grande progetto di riqualificazione dell’area di San Siro.

Tutte le novità sui progetti pubblicati tramite la nostra piattaforma di equity crowdfunding sono reperibili gratuitamente, registrandosi con il proprio indirizzo mail, sul nostro portale.

Registrati su Concrete Investing

Ambienti accoglienti dal gusto classico, ma al tempo stesso moderni e tecnologici: ecco Capecelatro 6, il nuovo progetto milanese presentato da Concrete Investing.

L’intervento consisterà nella demolizione del compendio esistente e successiva realizzazione di un nuovo edificio residenziale che si svilupperà su 7 piani.
Molte unità immobiliari disporranno di ampi terrazzi e solarium.

Capecelatro 6: i dettagli del progetto

Il progetto immobiliare proposto da Concrete Investing si svilupperà a Milano, in via Capecelatro 6, e prevede la demolizione e ricostruzione di un edificio residenziale di sette piani, di cui uno interrato per i box e le autorimesse. Sono previsti due distinti corpi di fabbrica, intervallati da un ampio giardino condominiale alberato, con la realizzazione di 17 appartamenti, così suddivisi:

  • 2 monolocali;
  • 7 bilocali;
  • 5 trilocali;
  • 3 quadrilocali.

Sono inoltre previsti 38 box e 17 cantine.

Nella realizzazione del progetto, estrema attenzione sarà rivolta all’efficienza energetica: l’edificio sarà infatti interamente realizzato in Classe Energetica A.
L’impianto di riscaldamento, di produzione di acqua calda sanitaria e di raffrescamento estivo sarà alimentato da pompe di calore di tipo aria/acqua.
Il consumo energetico delle pompe di calore sarà coperto dall’impianto fotovoltaico montato sul tetto che garantirà la produzione di energia pulita per il riscaldamento.

Le unità immobiliari saranno tutte fornite di pannelli radianti a pavimento, che garantiranno sia il riscaldamento invernale che il raffrescamento estivo, offrendo vantaggi sia in termini di comfort e salubrità degli ambienti (temperature più omogenee in tutti gli ambienti), sia in termini di efficienza (risparmio energetico e minore usura degli impianti).

Ubicazione e collegamenti

Il progetto immobiliare si sviluppa in un quartiere a vocazione residenziale, ben servito e collegato: si trova infatti all’inizio di via Capecelatro, che collega via Rembrandt, una delle principali arterie di Milano ovest, con lo stadio di San Siro, zona protagonista di un importante processo di riqualificazione.

L’area è ricca di servizi (supermercati, farmacie, ospedali) e può fruire di importanti infrastrutture come lo stadio San Siro e l’ippodromo.
Inoltre la posizione privilegiata dell’edificio permette di raggiungere facilmente le principali autostrade ma anche il centro della città, in auto o con i mezzi di trasporto (a meno di 1 km troviamo le fermate metro M1 Gambara e M5 Segesta).

Team e Sponsors

A sostegno del progetto proposto da Concrete Investing ci sono, come sempre, player esperti e affidabili.

  • La Real Estate Consulting, sponsor del progetto, opera nel settore immobiliare dal oltre 30 anni, occupandosi di compravendite e nuove costruzioni nel milanese, con interventi di sviluppo di nuovi edifici e riqualificazione di complessi già esistenti in classe A.
    Tra le ultime operazioni gestite ci sono Viale Ortles 6, Via Mosè Bianchi 27, Via Chieti 8, Via Vignoli 5, tutti a Milano e tutti venduti al 100%.
    In fase di realizzazione i progetti in Via Gentile Bellini 8, e Via Cenisio 81, sempre a Milano.
  • L’Arch. Claudio Paparo, si occupa invece della progettazione del nuovo edificio.
    Per oltre 20 anni, l’architetto Paparo ha ricoperto il ruolo di dirigente responsabile tecnico della Società Immobiliare più importante e antica del panorama immobiliare, quotata nel listino della borsa italiana.
    Dal 2003, ha intrapreso la professione di Architetto: nel corso di questi anni di attività professionale sono state progettate e realizzate molteplici iniziative immobiliari in Milano, Monza e Brianza.
  • Infine, la BCC di Milano ha rilasciato una predelibera per un mutuo ipotecario da erogarsi a SAL per un importo massimo pari ad € 4.300.000.

Tutte le novità relative a questo progetto sono reperibili gratuitamente sulla nostra piattaforma di equity crowdfunding. Per accedere alle informazioni è sufficiente registrarsi gratuitamente, con il proprio indirizzo mail, sul nostro portale.

Registrati su Concrete Investing

Devi essere autenticato per lasciare un commento