Eraclito 2: conclusa la raccolta di capitali

30 agosto 2021

Si è conclusa la raccolta per il progetto immobiliare Eraclito 2, la terza per ammontare per l’intero mercato italiano.

Si chiude in overfunding anche la raccolta di capitali per Eraclito 2, il progetto immobiliare proposto da Concrete Investing che si svilupperà su viale Monza, una delle arterie principali di Milano. Sono stati raccolti € 3.250.000, superando così l’obiettivo minimo che era fissato a € 2.800.000.

Capitale raccolto, IRR, ROI e Holding Period

Il progetto immobiliare Eraclito 2 consiste in un intervento di parziale demolizione e ricostruzione tra via Privata Eraclito e Viale Monza, una tra le principali arterie del capoluogo lombardo.

L’offerta promossa da Concrete Investing ha raccolto € 3.250.000, superando l’obiettivo minimo di € 2.800.000 e posizionandosi così al terzo posto per ammontare sia per la nostra piattaforma di equity crowdfunding immobiliare che per l’intero mercato italiano. Ecco le caratteristiche dell’offerta:

  • rendimento annuale atteso (IRR) pari al 17 %
  • ritorno complessivo dell’investimento atteso (ROI) del 52.1 %
  • holding period atteso di 32 mesi

I punti di forza dell’operazione di raccolta capitali per Eraclito 2

Le tutele a favore degli investitori sono uno dei principali punti di forza delle operazioni promosse sulla nostra piattaforma. Le garanzie per chi ha investito nell’operazione Eraclito 2 sono:

  • il diritto di co-vendita, che in caso di vendita delle partecipazioni da parte del socio di maggioranza consente ai soci di minoranza di “co-vendere” le loro partecipazioni sociali allo stesso acquirente;
  • la liquidation preference, che garantisce in fase di liquidazione la restituzione in via preferenziale agli investitori, rispetto al capitale sottoscritto dallo Sponsor;
  • il diritto di informativa semestrale garantito attraverso una reportistica su tutte le fasi dell’investimento.

Altro aspetto del progetto che ha esercitato una forte attrattiva sugli investitori è l’ubicazione dell’immobile nel mercato milanese: il residenziale del capoluogo lombardo è infatti in crescita costante, con un sempre maggiore interesse rivolto alle nuove costruzioni e una crescita dei valori registrata anche nell’ultimo biennio.

A rafforzare ulteriormente l’affidabilità del progetto, è intervenuta la solidità e l’esperienza specifica di Bell Group: il gruppo opera nel settore da più di vent’anni, con una specifica specializzazione nel segmento retail, e vanta un’organizzazione strutturata e finalizzata al controllo di tutti i processi relativi ad operazioni immobiliari di medie e grandi dimensioni. Esperienza e specializzazione in progetti di sviluppo a destinazione residenziale caratterizzano anche lo studio Massimo Giacon Architetti, cui è affidato il progetto architettonico.

Tutele per gli investitori, inquadramento del progetto immobiliare e un team esperto e affidabile sono stati i punti di forza anche di questa nuova operazione di raccolta capitali. Per restare aggiornati sui prossimi progetti proposti dal nostro portale di equity crowdfunding immobiliare e sulle novità del settore è sufficiente registrarsi gratuitamente con il proprio indirizzo mail.

 

Registrati su Concrete Investing

 

Devi essere autenticato per lasciare un commento