Di seguito vengono approfondite le modalità per il corretto caricamento dei documenti a verifica dello status di Investitore Professionale.

  • Investitore professionale di diritto (intermediari finanziari, investitori istituzionali e imprese di grandi dimensioni)
    L’Utente che si è classificato come Investitore professionale di diritto dovrà fornire al Gestore la visura camerale, da cui si evinca la natura dell’attività d’impresa, e/o l’ultimo bilancio approvato, da cui emerga la sussistenza di almeno due dei requisiti dimensionali:

    • totale attivo di bilancio: € 20.000.000;
    • fatturato annuo netto: € 40.000.000;
    • fondi propri: € 2.000.000.
  • Investitore professionale su richiesta
    L’Utente che si è classificato come Investitore professionale su richiesta dovrà fornire al Gestore un’attestazione rilasciata dall’intermediario di cui è cliente, dalla quale risulti la classificazione quale cliente professionale.
  • Investitore professionale a supporto delle PMI
    L’Utente che si è classificato come Investitore professionale a supporto delle PMI dovrà fornire al Gestore:

    • una o più dichiarazioni rilasciate da banche o imprese di investimento da cui risulta che il valore del portafoglio di strumenti finanziari, inclusi i depositi in contante, è superiore ad Euro 500.000,00;
    • certificazioni attestanti l’insussistenza di una delle situazioni di cui all’articolo 8, comma 1 del Regolamento; ovvero la dichiarazione sostitutiva di atto notorio/certificazione resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000;
    • visure camerali attestanti le cariche di amministratore di piccole e medie imprese e le relative deleghe;
    • per ciascuna operazione, la certificazione della piccola e media impresa che attesti gli investimenti effettuati nell’ultimo biennio.

A seguito della ricezione della documentazione, il Gestore valuterà la sussistenza dei requisiti stabiliti dalla normativa applicabile, di un appropriato livello di esperienza e conoscenza delle caratteristiche e dei principali rischi dell’investimento. In caso positivo confermerà l’iscrizione dell’utente quale Investitore Professionale o investitore appartenente alle altre categorie di cui all’articolo 24, comma 2 del Regolamento. In caso contrario, all’utente verrà confermata la registrazione mediante attribuzione di un profilo Investitore diverso da un cliente professionale.