UBS Global Real Estate Bubble Index 2018: Hong-Kong sell, Milano buy

30 novembre 2018, 469 visite

La banca d’affari UBS ha stilato la classifica delle maggiori 20 piazze immobiliari e finanziarie delle economie avanzate del 2018.

Secondo il rapporto, intitolato UBS Global Real Estate Bubble Index 2018, Hong Kong è la realtà urbana più esposta potenzialmente ad una forte correzione delle valutazioni, a seguito di una crescita media del 10% dei prezzi degli immobili dal 2012 ad oggi.

Oltre alla città-stato asiatica, in vetta alla classifica figurano Monaco di Baviera, Toronto, Vancouver, Londra e Amsterdam. In misura minore, risultano esposte a potenziali shock ribassisti anche Stoccolma, Parigi, San Francisco, Francoforte e Sydney.

Le valutazioni non sono tuttavia paragonabili ai livelli raggiunti nel 2000 e nel 2007, prima delle grande crisi dei sub-prime americani. Il Chief Investment Officer della divisione di Wealth Management di UBS, Mark Haefele, commenta così: “Anche se molti centri finanziari rimangono a rischio di bolla immobiliare, la situazione odierna non è comparabile alle condizioni pre-crisi. […] Diversamente dal boom di metà anni 2000 – si legge nel report – non si rilevano eccessi sul versante dei mutui e dell’edilizia su scala globale. In termini di volumi, il ritmo di crescita dei mutui in essere si è dimezzato rispetto alla fase precedente la crisi finanziaria”.

Con relativa sorpresa, nel campione dei 20 hub finanziari globali Milano risulta essere la città più sottovalutata in Europa e la seconda in assoluto, preceduta solo da Chicago. Dallo studio emerge, infatti, che i prezzi reali, al netto dell’inflazione, rimangono inferiori di circa il 30% rispetto ai picchi toccati del 2007. Gli ingenti investimenti degli ultimi anni, anche e spesso di matrice estera, non hanno evidentemente inflazionato il mercato, che anzi rimane vivace e in piena crescita, sia in termini di transazioni che di nuovi sviluppi.

 

Registrati ed iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su Concrete e sulle prossime Offerte!

 

Contributor: Giulio D’Adamo

 

Devi essere autenticato per lasciare un commento